martedì 13 ottobre 2015

Capriati a Volturno. Caduti nelle guerre mondiali

Ubicazione del monumento:
Comune di Capriati a Volturno (Caserta)
Piazza Roma
Il monumento ai caduti nelle guerre mondiali 1915-1918 e 1940-1945 e guerra civile spagnola (1937)

CADUTI PER LA PATRIA
1915 18
SOLD. BARONE FRANCESCO
SOLD. BARONE NICOLA
SOLD. BUCCI NICANDRO
SOLD. BUCCI VINCENZO
SOLD. NOTARANTONIO ANTONIO
SOLD. ROSSI DOMENICO
SOLD. SIMONETTI STANISLAO
1937
CAP.LE MG RAMPONE MODESTINO
SOLD. ZULLO ANTONIO
1940-1945
CAPO CIMORELLI GIOVANNI
SERG. BAGAGLIA ALESSANDRO
SOLD. AULITANO EUSTACHIO
SOLD. BARONE VINCENZO
SOLT. BUCCI GIUSEPPE
SOLD. BUCCI VINCENZO
SOLD. BRANCAZIO GIUSEPPE
SOLD. CIPOLLONE COSMO
SOLD. DE SANCTIS VITTORIO
SOLD. DI MARCO PIETRO
SOLD. PRATO LORENZO
SOLD. TELLA ANNIBALE
SOLD. VICCIONE ROCCO
SOLD. VITI ANTONIO
SOLD. VITI GIOVANNI BATTISTA

Bollettino della Vittoria 4 novembre 1918 
 COMANDO SUPREMO - 4 NOVEMBRE 1918 - ORE 12
LA GUERRA CONTRO L'AUSTRIA-UNGHERIA CHE, SOTTO L'ALTA 
GUIDA DI S.M. IL RE DUCE SUPREMO L'ESERCITO ITALIANO, 
INFERIORE PER NUMERO E PER MEZZI, INIZIO' IL 24 MAGGIO 1915 
E CON FEDE INCROLLABILE E TENACE VALORE CONDUSSE 
ININTERROTTA ED ASPRISSIMA PER 41 MESI, E' VINTA.
LA GIGANTESCA BATTAGLIA INGAGGIATA IL 24 DELLO SCORSO 
OTTOBRE ED ALLA QUALE PRENDEVANO PARTE 51 DIVISIONI 
ITALIANE, 3 BRITANNICHE, 2 FRANCESI, 1 CZECO-SLOVACCA ED 1 REGGI-
MENTO AMERICANO, CONTRO 73 DIVISIONI AUSTRO-UNGARICHE, E' FINITA.
LA FULMINEA ARDITISSIMA AVANZATA DEL 29° CORPO D'ARMATA SU 
TRENTO, SBARRANDO LE  VIE DELLA RITIRATA ALLE ARMATE NE-
MICHE DEL TRENTINO, TRAVOLTE AD OCCIDENTE DALLE TRUP-
PE DELLA 7^ ARMATA E AD ORIENTE DA QUELLE DELLA 1^ 6^ 
E 4^. HA DETERMINATO IERI LO SFACELO TOTALE  DEL FRONTE AVVERSARIO.
DAL BRENTA AL TORRE L'IRRESISTIBILE SLANCIO DELLA 12^ DEL 8^ 
DELLA 10^ ARMATA E DELLE DIVISIONI DI CAVALLERIA RICACCIA 
SEMPRE PIU' INDIETRO IL NEMICO FUGGENTE.
NELLA PIANURA S.A.R. IL DUCA D'AOSTA AVANZA RAPIDAMENTE 
ALLA TESTA DELLA SUA  INVITTA 3^ ARMATA, ANELANTE DI RITOR-
NARE SULLE POSIZIONI DA ESSA GIÀ GLORIOSAMENTE CON-
QUISTATE, CHE MAI AVEVA PERDUTE.
L'ESERCITO AUSTRO-UNGARICO È ANNIENTATO: ESSO HA SUBITO 
PERDITE GRAVISSIME NELL'ACCANITA RESISTENZA DEI PRIMI 
GIORNI DI LOTTA E NELL'INSEGUIMENTO HA PERDUTO QUANTITÀ 
INGENTISSIME DI MATERIALI DI OGNI SORTA E PRESSOCHE' PER INTE-
RO I SUOI MAGAZZINI ED I DEPOSITI; HA LASCIATO FINORA NELLE 
NOSTRE MANI CIRCA TRECENTOMILA PRIGIONIERI  CON INTERI 
STATI MAGGIORI E NON MENO DI CINQUEMILA CANNONI.
I RESTI DI QUELLO CHE FU UNO DEI PIÙ POTENTI ESERCITI DEL 
MONDO RISALGONO IN DISORDINE E SENZA SPERANZA LE VAL-
LI CHE AVEVANO DISCESO CON ORGOGLIOSA SICUREZZA. 

AI NOSTRI EROI
TEDN.TE UGO PENTINACA
SOLD. ANTONIO BUCCI DI VINC.ZO
SOLD. NICANDRO VITI
SOLD. SISTO ROSSI
CAP.LE UGO VIN.ZO ROSSI
SOLD. ANTONIO FALCO
SOLD. LUIGI DI MARCO
SOLD. NICOLA MARCACCIO
CAP.LE MICHELE BRANCAZO
SOLD. GIUSEPPE MARCACCIO
MCMXV - CMXVIII


PER SAPERE DI PIÙ
Capriati a Volturno
Comune di Capriati a Volturno
Guerra civile spagnola
Guerre mondiali
Chieracostui (caduti)

_____________________________________________________________________
Un monumento (dal latino monumentum, "ricordo", da monère, "ricordare") è un'opera architettonica di grande valore artistico e storico. Il termine in origine indicava solamente delle strutture che commemoravano un personaggio storico o un avvenimento, ma per estensione oggi il significato comprende anche tutte le costruzioni storiche di una città o di un Paese. Anticamente, i monumenti principali erano quelli funerari e, durante l'Impero romano, quelli dedicati agli imperatori e alle loro imprese. Si trattava di statue o obelischi.
Recentemente, il termine è passato anche ad indicare dei luoghi naturali di straordinaria bellezza o interesse scientifico. (Da Wikipedia

Nessun commento:

Posta un commento